Informative

Gestione spostamenti casa-lavoro | info n. 46/2021

Download

07

Il Decreto dirigenziale n. 209 del 4 agosto 2021 indica le “Linee guida per la redazione e l’implementazione dei piani degli spostamenti casa-lavoro (PSCL)” di cui al Decreto interministeriale n. 179/2021.

Il fine del PSCL è quello di ridurre l’utilizzo del mezzo di trasporto privato e individuare misure utili ad orientare gli spostamenti casa-lavoro del personale verso forme di mobilità sostenibile.

L’obbligo emerge a queste condizioni:

  • Aziende con 100 lavoratori nella singola unità operativa. Nel computo non rientrano solo i lavoratori dipendenti ma anche tutto il personale (autonomo, in appalto, in somministrazione, ecc.) occupato nel sito produttivo,
  • L’unità locale deve essere ubicata in un Comune o in un Capoluogo di Provincia con più di 50.000 abitanti

Sussistendo queste condizioni l’azienda è tenuta a nominare un “Mobility Manager” e redigere il PSCL.

Il piano risponde a molteplici esigenze:

  1. Aumentare il benessere dei lavoratori mediante azioni di conciliazione dei tempi di vita e di lavoro (azione di welfare puro)

A tal proposito ricordiamo che il trasporto collettivo istituito direttamente dal datore di lavoro o appaltato costituisce una misura di welfare il cui costo è interamente deducibile dal reddito d’impresa.

Stesso trattamento di deducibilità è riservato al rimborso del costo del trasporto pubblico purché regolamentato mediante attuazione di un piano di welfare.

  1. Migliorare rendimento dei propri dipendenti

Poter raggiungere la propria azienda con mezzi alternativi all’uso dell’auto personale consente di evitare lo stress da traffico, ridurre il rischio di incidenti (e di infortuni in itinere) e di conseguenza di migliorare la produttività e di ridurre l’assenteismo.

  1. Migliorare l’immagine aziendale

Ogni misura di “attenzione” verso il benessere del singolo lavoratore è percepita come un valore aggiunto dai potenziali candidati. È quindi più facile attrarre i talenti.

Le azioni protese al miglioramento dello stato sociale, alla viabilità e all’ambiente daranno lustro all’ azienda anche agli occhi della pubblica amministrazione.

Ultime news

Informative

Decreto trasparenza | info n.28/2022

Dal 13 agosto 2022 tutti i nuovi assunti dovranno ricevere le informazioni complete previste dal decreto. I lavoratori già assunti potranno farne richiesta

Vai alla news
Informative

Novita operazioni con estero | info 24/2022

Novità importante: dal 1 luglio per ogni fattura passiva ricevuta dall’estero in modalità analogica (cartacea/pdf), si dovrà emettere un’autofattura elettronica

Vai alla news
Informative

Termine periodo emergenziale | info n.19/2022

Vengono prorogate una serie di regole per la gestione del personale

Vai alla news