Informative

INAIL mod OT 24 scadenza 28/2 |info n.10/2017

Download

Come ogni anno, anche quest’anno l’INAIL premia le aziende, in attività da almeno un biennio, che hanno eseguito nel corso del 2016 interventi per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, in aggiunta a quelli minimi previsti dalla normativa in materia di sicurezza  (D. Lgs. 81/2008 e successive modifiche e integrazioni) con uno sconto sul tasso di premio.

Per  presentare la domanda, le aziende dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • risultare attive alla data del 1° Gennaio 2017,
  • regolarità contributiva nei confronti di INAIL e INPS e, per settore edile, Casse Edili,
  • aver adempiuto alle disposizioni minime obbligatorie in materia di prevenzione infortuni e di igiene del lavoro,
  • nel corso del 2016 l’azienda deve aver effettuato interventi di miglioramento nel campo della prevenzione degli infortuni ed igiene del lavoro.

L’INAIL ha diffuso la nuova versione del modello OT24 valevole per la presentazione della domanda da inoltrare entro il 28 Febbraio 2017.

Trascorsi i primi due anni dalla data d’inizio dell’attività, l’INAIL, in relazione agli interventi effettuati per il miglioramento delle condizioni di sicurezza e di igiene nei luoghi di lavoro, può applicare al datore di lavoro che sia in regola con le disposizioni in materia di prevenzione infortuni e di igiene del lavoro e con gli adempimenti contributivi ed assicurativi, una riduzione del tasso medio di tariffa in misura fissa in relazione al numero dei lavoratori – anno del periodo di riferimento.

Per ottenere il riconoscimento della riduzione, il datore di lavoro deve presentare specifica istanza, esclusivamente in via telematica unitamente alla documentazione prescritta, alla competente sede territoriale dell’INAIL, entro il 28 febbraio dell’anno per il quale la riduzione è richiesta.

La domanda deve anche essere corredata delle pezze giustificative delle migliorie.

La riduzione riconosciuta ha effetto per l’anno in corso alla data di presentazione della domanda ed è applicata in sede di regolazione del premio assicurativo dovuto per lo stesso anno.

Nell’ipotesi in cui voleste affidarci il mandato per l’esecuzione dell’adempimento qui descritto, Vi pregiamo di volercene dare riscontro al più presto al fine di consentirvi di consultare il vostro responsabile della sicurezza per la fornitura dei dati tecnici richiesti dall’Istituto.

Restiamo a Vs. completa disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento voleste in merito e porgiamo distinti saluti.

Ultime news

Informative

Novità regime forfettario | info n. 11/2020

Nuove regole in vigore dal 2020, molti gli esclusi dal regime a causa dei nuovi limiti introdotti.

Vai alla news
Informative

Obbligo di nomina del revisore | info n. 46/2019

Le società che per due anni hanno superato uno dei limiti devono nominare l’organo di controllo entro il 16 dicembre

Vai alla news
Informative

Consultazione delle fatture elettroniche | info n. 44/2019

Ecco perchè consigliamo di aderire al servizio di Consultazione della fattura elettronica

Vai alla news