Informative

Informazione preventiva per assunzioni a tempo parziale | info n. 32/2017

Download

Ricordiamo che, tra gli obblighi introdotti dal Jobs Act, vi è anche quello di informare preventivamente il personale già in forza dell’ intenzione di procedere con assunzioni di personale a tempo parziale.
Lo scopo è quello di consentire, al personale già in forza a tempo pieno, di valutare l’opportunità di ridurre il proprio orario di lavoro cogliendo l’occasione dell’esigenza del datore di lavoro.
Pertanto, a fronte di una comunicazione preliminare di esigenza di inserimento di nuovo personale a tempo parziale, il Datore di Lavoro che ricevesse richieste dal proprio personale già in forza a tempo pieno di trasformazione a tempo parziale, sarebbe costretto ad accettare la richiesta.
L’obbligo riguarda tutti i datori di lavoro a prescindere dalla forza occupazionale.
Nell’ipotesi descritta quindi, il Datore di Lavoro dovrà esporre preventivamente, in luogo accessibile a tutto il personale, un’apposita comunicazione contenente tutti i dati relativi al rapporto a tempo parziale di prossima costituzione. L’informativa deve riguardare:
* il numero dei contratti a tempo parziale di prossima assunzione,
* la tipologia contrattuale,
* l’orario di lavoro,
* la mansione,
* la dichiarazione di disponibilità a ricevere, entro un termine assegnato, le candidature dei lavoratori già in forza richiedenti la riduzione d’orario.
La norma non prevede un termine di preavviso per dare l’informativa. Sarà quindi a discrezione del Datore di Lavoro fornire le informazioni con i tempi che riterrà più idonei.
In caso di avanzamento di richieste di trasformazioni a tempo parziale da parte di lavoratori già in forza, il Datore di Lavoro potrà accettare la candidatura oppure rifiutarla fornendo le motivazioni del rifiuto.
Decorso il termine assegnato per la candidatura, il datore di lavoro potrà procedere con le nuove assunzioni.
Restiamo a Vs. completa disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento voleste in merito e porgiamo distinti saluti.

Ultime news

Informative

Buoni benzina e fringe benefits 2023 | info n. 10/2023

Torna a 258,23€ il limite per i fringe benefits e si rinnova l’esenzione per buoni benzina fino a 200€

Vai alla news
Informative

Incentivo Formare per Assumere Regione Lombardia | info n. 06/2023

La Regione Lombardia promuove un piano di incentivi alla formazione e alla assunzione

Vai alla news
Informative

Novità fiscali 2023 | info 4/2023

In sintesi riportiamo le principali novità in vigore da quest’anno che approfondiremo più dettagliatamente in informative specifiche

Vai alla news