Informative

Prorogato il divieto di licenziamento | info n. 71/2020

Download

Il Decreto Agosto ha prorogato nuovamente il divieto di licenziamento già introdotto dal Decreto  Cura Italia e successivamente prorogato dal Decreto Rilancio.

Il divieto risulta pertanto vigente dal 17 marzo 2020. Non è possibile indicare un termine unico di cessazione del divieto poiché la norma, in modo molto complesso, subordina il ripristino della facoltà di licenziamento ad alcune condizioni variabili.

Il divieto di licenziamento interessa tutti i datori di lavoro, indipendentemente dalla loro natura (imprenditori e non imprenditori) ed indipendentemente dal numero dei lavoratori occupati.

Il divieto di licenziamento non si applica alle seguenti tipologie:

  • licenziamento disciplinare per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo;
  • licenziamento per mancato superamento del periodo di prova;
  • licenziamento dei dirigenti, degli apprendisti a termine del periodo di apprendistato, dei lavoratori domestici, dei lavoratori in possesso dei requisiti pensionistici;
  • licenziamento per superamento del periodo di comporto.

Inoltre, il licenziamento per giustificato motivo oggettivo è ammesso in caso di:

  • cessazione definitiva dell’attività dell’impresa;
  • accordo collettivo aziendale, stipulato dalle organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative a livello nazionale, di incentivo alla risoluzione del rapporto di lavoro, limitatamente ai lavoratori che aderiscono al predetto accordo, ai quali sarà riconosciuta la NASpI;
  • licenziamenti intimati in caso di fallimento.

Il Decreto Agosto ha specificato che il divieto di licenziamento per GMO resta in vigore solo per i datori di lavoro che:

  1. non hanno usufruito della cassa integrazione,
  • non hanno goduto integralmente della cassa integrazione
  • godono del nuovo bonus contributivo riconosciuto ai datori di lavoro che rinunciano alla CIG.

Ultime news

Informative

Pagamenti sospesi causa Covid | info n. 72/2020

Gli importi sospesi devono essere versati a partire dal 16 settembre con modalità a scelta tra le possibilità previste dalla norma

Vai alla news
Informative

Decreto agosto, novità per i datori di lavoro | info n. 69/2020

Sintetizziamo le principali novità di interesse dei datori di lavoro contenute nel Decreto Agosto.

Vai alla news
Informative

Contributo a fondo perduto, partono le richieste | info n. 56/2020

Dal 15 giugno è possibile inoltrare la richiesta del contributo a fondo perduto previsto per le imprese che in aprile hanno perso fatturato.

Vai alla news