Informative

Recupero IVA sulle procedure concorsuali | info n. 39/2021

Download

Il Decreto Sostegni bis ha finalmente dato attuazione ad una norma prevista nel 2016 e mai entrata in vigore. Finalmente, sui crediti vantati nei confronti di clienti che vengono assoggettati alla procedura concorsuale, sarà possibile recuperare l’IVA senza dover attendere la chiusura della procedura.

La novità non è di poco conto, considerando che le procedure durano molto e che poter recuperare almeno l’IVA dà sicuramente una mano alla liquidità dell’azienda già penalizzata dalla probabile perdita del credito.

La nuova disposizione è applicabile ai crediti vantati nei confronti di imprese che vengono assoggettate a procedure concorsuali. La data di apertura della procedura deve essere successiva al 26 maggio 2021 e il momento a cui fare riferimento è la data:

  • della sentenza di fallimento
  • del provvedimento che ordina la liquidazione coatta amministrativa
  • del decreto di ammissione alla procedura di concordato preventivo
  • del decreto che omologa un accordo di ristrutturazione dei debiti
  • del decreto che dispone la procedura di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in crisi
  • di pubblicazione nel registro delle imprese di un piano attestato

Dunque è possibile emettere nota di credito per recuperare l’IVA e, se successivamente il credito viene incassato, si farà una nota di variazione in aumento, per versare l’IVA sul corrispettivo riscosso.

Ultime news

Informative

Green pass obbligatorio | info n. 49/2021

Dal 15 ottobre il green pass diventerà obbligatorio per i lavoratori delle aziende private. Per evitare sanzioni occorre redigere un regolamento e applicare i controlli

Vai alla news
Informative

Ripresa versamenti cartelle sospese | info n. 47/2021

Attenzione! Entro il 30 settembre o si versano le rate rimaste sospese o si avvia una nuova rateazione, diversamente parte la procedura di recupero

Vai alla news
Informative

Contratto di espansione | info 41/2021

E’ uno strumento che si inserisce nell’ambito di piani di riorganizzazione aziendale mediante l’attuazione di prepensionamenti a cui associare nuove assunzioni per il rilancio imprenditoriale

Vai alla news